Outdated documentation

This page is out of date. Please use the main navigation to find the latest documentation.

Perche' dovrebbe avere importanza se usiamo un sistema operativo che sia al 100% libero? Non e' abbastanza che la maggior parte del sistema lo sia? Non se quello a cui dai valore e' la liberta'.

Il movimento del software libero e' stato fondato per ottenere la liberta' per tutti gli utenti di computer. La sua controparte chiamata Open Source e' stata fondata per sminuire la liberta' come valore. Questa differenza che puo' sembrare insignificante ha delle enormi conseguenze e questo ne e' un esempio.

Lo scopo dell'Open Source e' la superiorita' tecnica del software ma una distribuzione di GNU/Linux(*) che include software non libero e' accettabile dagli standard dell'Open Source. Alcuni sostenitori dell'Open Source possono anche apprezzare il software non libero per la ragione che avere liberta' non e' lo scopo dell'Open Source. L'Open Source non permette a ogni utente di essere parte di una comunita' ma si preoccupa innanzitutto degli utenti capaci di aiutare a sviluppare software. La superficialita' di mettere la convenienza di usare software non libero PRIMA delle persone, della cultura e della comunita' e' la differenza principale tra il movimento dell'Open Source e quello del software libero; il movimento del software libero si preoccupa della perdita delle liberta', l'Open Source no.

Noi del movimento per il software libero sosteniamo che la liberta' di ogni utente sia egualmente importante. Il movimento per il software libero ha prodotto molte vittorie come il sistema operativo libero GNU/Linux. Il nostro obiettivo e' la liberta' e lo scopo e' ottenere un moderno sistema operativo composto interamente da software libero. Il sistema GNU/Linux permette agli utenti di avere una comunita' libera caratterizzata dall'aiutarsi a vicenda, dalla condivisione e dalla cooperazione.

Il fatto che riusciamo oggi a ottenere questa liberta' non garantisce che non la prederemo in futuro. Dobbiamo continuare a porci il problema della liberta' del software e a difendere queste liberta'. Una liberta' parziale e' un passo avanti piuttosto che non averne nessuna ma tu meriti di piu'. Un mix di software libero e non libero e' un passo avanti dall'utilizzo di un sistema completamente non libero ma non vi porta tutta la liberta'.

Siccome il software libero che esiste non ti rendera' libero se usato insieme a software proprietario, noi rifiutiamo TUTTO il software non libero e usiamo soltanto quello libero. Se dai valore alla tua liberta' allora per favore unisciti a noi nella battaglia contro un sistema operativo non libero, non etico e antisociale, utilizzando una distribuzione di GNU/Linux che abbia la politica di difendere la liberta' e non includere software proprietario.
"[Il movimento dell'Open Source] non avrebbe mai sviluppato un sistema operativo libero come GNU/Linux perche' non pensano sia particolarmente importante averne uno. La ragione per cui GNU/Linux esiste come sistema operativo libero sono le persone per cui la liberta' e' importante." --Richard Stallman

(*) Parliamo di "distribuzione di GNU/Linux" quando abbiamo un sistema GNU che utilizza un kernel Linux e che consiste di una particolare configurazione di software e che include in genere un sistema di gestione di pacchetti. Il bello sta nel fatto che l'installazione e la gestione sono semplici e la risoluzione di problemi e' facilitata grazie alla presenza di numerose comunita' di utenti. La direzione seguita da una distribuzione di GNU/Linux e' importante anche per le persone; per esempio gNewSense segue la politica di non includere software non libero.


CategoryOutdated

Main.it/WhyFreeSoftware (last edited 2013-09-04 18:45:57 by FelipeLopez)