Outdated documentation

This page is out of date. Please use the main navigation to find the latest documentation.

Se si possiede una penna di memoria USB, è possibile utilizzarla per avviare gNewSense come se fosse un live cd. Si ha bisogno di:

Rendere la penna avviabile

Questo articolo spiega come rendere la penna USB avviabile. Per farlo si utilizzerà syslinux.

Installare syslinux

Scegliere il sistema operativo che si vuole usare. GNU/Linux o Windows.

GNU/Linux

syslinux potrebbe essere già installato nel sistema. Si digiti syslinux nel terminale. Se il comando non viene trovato dal sistema, occorre installarlo dai repository della propria distribuzione. E' anche possibile eseguire i comandi seguenti su terminale:

wget http://www.kernel.org/pub/linux/utils/boot/syslinux/syslinux-3.63.tar.bz2
tar -xvjf syslinux-3.63.tar.bz2
cd syslinux-3.63/unix

Ora syslinux è pronto per l'uso. Si tenga la finestra del terminale aperta, perchè servirà più tardi.

Windows

Si scarichi l'archivio zip di syslinux da http://www.kernel.org/pub/linux/utils/boot/syslinux/.\\ Lo si decomprima.
Occorre cliccare su Start, poi su esegui, digitare cmd e premere inzio. Si aprirà il terminale.
Ci si sposti con il comando cd alla directory nella quale si è scompattato syslinux, ad esempio cd Desktop.
Si digiti cd syslinux-3.63 (modificare il comando in base alla versione che si è scaricata).
Infine si digiti cd win32 per spostarsi alla directory dei binari di Windows.
Ora syslinux è pronto per l'uso. Si tenga la finestra del terminale aperta perchè servirà più tardi.

Montare la penna

Nei sistemi operativi più moderni le penne di memoria USB vengono montate automaticamente.

Se ciò non accade, se si utilizza GNU/Linux si esegua il mount manualmente. Innanzitutto
si esegua dmesg | tail nel terminale dopo aver inserito la penna.
Si cerchi [sdb] o simili. Si aggiunga una 1 per farle sapere che è la prima partizione. Occorre creare una directory temporanea con (in questo esempio) il comando mkdir /media/usb, oppure scegliere un punto di mount a piacere.
Quindi eseguire il mount con: mount /dev/sdb1 /media/usb
Si dovrà eseguire questo comando come root oppure preceduto da sudo.
Nota: Il nome del dispositivo potrebbe essere differente.

Eseguire syslinux

Si esegua il comando syslinux come mostrato sotto, nella finestra del terminale, presumendo che la penna si chiami sdb1 (Gnu/Linux) o F (Windows):.

In GNU/Linux:

syslinux -s /dev/sdb1

In Windows:

syslinux.exe -s -m F:

Copiare i file dalla ISO di gNewSense

Si scarichi una iso di gNewSense da http://cdimage.gnewsense.org/ Si può masterizzare la ISO su un cd e copiare i file nella penna, ma è più rapido eseguire il mount della ISO.

In GNU/Linux il mount si fa così: mount -o loop /path/to/gnewsense-livecd-deltah-2.1.iso /media/iso
Come prima, il comando va eseguito come root. La directory /media/iso deve esistere.

A questo punto:
Si copi la directory casper nella penna.
Si copi il contenuto della directory isolinux nella penna.
Si rinomini isolinux.bin in syslinux.bin.
sudo mv isolinux.bin syslinux.bin
Si rinomini isolinux.cfg in syslinux.cfg.
sudo mv isolinux.cfg syslinux.cfg
Quindi montare la penna:
umount /media/iso

Penne senza l'automount

Se si è installato gNewSense da una penna, la stessa memoria USB non viene montata automaticamente. Questo lo si ottiene aggiungendo la penna al file fstab. Si inserisca la penna e si controlli in dmesg il nome del dispositivo.

 dmesg | tail

Poi si modifichi fstab e si rimuova la riga contenente il nome del dispositivo.

 sudo gedit /etc/fstab

Per esempio: /dev/sdb1 /media/cdrom0 udf,iso9660 user,noauto,exec,utf8 0 0


CategoryOutdated

Documentation.it/BootingFromUSB (last edited 2013-08-30 13:29:44 by FelipeLopez)